Mons. Seccia nominato Arcivescovo Metropolita di Lecce

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Lecce S.E. Mons. Michele Seccia, trasferendolo dalla sede vescovile di Teramo-Atri.
Mons. Seccia è nato a Barletta, in provincia di Bari, nell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, il 6 giugno 1951. Ha compiuto gli studi nel Seminario diocesano di Bisceglie ed in quello Regionale di Molfetta.
Ha ottenuto il Baccalaureato in Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana, la Licenza in Teologia Morale presso l’“Alfonsianum” e la Laurea in Filosofia presso l’Università Statale “La Sapienza” di Roma.
È stato ordinato sacerdote il 26 novembre 1977 per l’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: dal 1977 al 1985 è stato Viceparroco, e poi dal 1985 al 1992 Parroco, della parrocchia “Spirito Santo”; dal 1979 al 1982 è stato Direttore dell’Ufficio Catechistico; dal 1978 è stato pure Docente di Teologia Morale all’Istituto Superiore di Scienze Religiose e Insegnante di Religione al Liceo Statale, e di Filosofia e Pedagogia all’Istituto Magistrale. Dal 1987 al 1997 è stato Vicario Generale dell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.
Eletto alla sede di San Severo il 20 giugno 1997, ha ricevuto l’ordinazione episcopale l’8 settembre successivo.
In quel tempo ha ricoperto anche l’incarico di Segretario della Conferenza Episcopale Regionale. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è stato Membro della Commissione Episcopale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università.
Il 24 giugno 2006 è stato trasferito alla sede abruzzese di Teramo-Atri.

Teramo, domani mons. Galantino alla presentazione di “Un solo cuore per una sola terra” di mons. Seccia

Ci sarà anche mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana, alla presentazione del volume “Un solo cuore per una sola terra” che si svolgerà domani, sabato 16 settembre, alle 16.30 presso l’aula magna “Benedetto Croce” dell’Università degli studi di Teramo. Il libro, ispirato alla nota enciclica di Papa Francesco “Laudato si’”, è stato scritto da mons. Michele Seccia, vescovo di Teramo-Atri, e propone – si legge in una nota – “un percorso di educazione e conversione ecologica rivolto agli adolescenti nelle scuole e nelle aule di catechismo”. Il volume “vuole essere un aiuto per ripensare uno stile di vita personale che favorisca il rispetto e la salvaguardia della natura, l’impegno ad una solidarietà universale, l’educazione al bene comune, il rifiuto della cultura dello scarto”. Dopo i saluti di Luciano D’Amico, magnifico rettore dell’Università degli studi di Teramo, del sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, e di Maria Gabriella Di Domenico, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Roseto 1”, saranno mons. Seccia e Sandra De Colli, insegnante di religione cattolica e direttore dell’Ufficio catechistico diocesano, a presentare il volume. Concluderà il pomeriggio l’intervento di mons. Nunzio Galantino. Sir

ORDINAZIONE EPISCOPALE NUOVO VESCOVO DI TRIVENTO MONS. CLAUDIO PALUMBO

Ecco la nota della Diocesi di Isernia-Venafro con tutte le informazioni sull’evento

La cerimonia si svolgerà
VENERDI 8 SETTEMBRE 
nella chiesa di S. Giuseppe Lavoratore ad Isernia, alle ore 18.00 .

Su mandato del Papa, sarà presieduta da Continua a leggere

Abruzzo-Molise: a Pietracamela operatori di pastorale “Alle sorgenti dell’Amoris Laetitia”

A Pietracamela si è svolto il convegno “Alle sorgenti dell’Amoris Laetitia” rivolto, in particolare, agli Operatori di pastorale Familiare delle Chiese di Abruzzo e Molise. Nella splendida cornice dei Prati di Tivo, in provincia di Teramo si è aperta  la XX edizione del Convegno con i saluti di mons. Bruno Forte, Presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese e Molisana e di mons. Michele Seccia, Vescovo di Teramo-Atri. Continua a leggere

Inaugurazione di una nuova casa famiglia a Città Sant’Angelo.La celebrazione di apertura con Mons. Valentinetti.

Compie 3 anni e gli regalano una casa famiglia
Anche la mamma Elisa all’inaugurazione. «Con Elisa abbiamo un rapporto molto speciale, per noi è stata proprio una figlia, presa a cuore fin da subito. Si era presentata da noi come una adolescente, con un gran bisogno di essere seguita. E con lei ne abbiamo passate di tutti i colori: molte persone ci dissero di mandarla via, quando scoprimmo che era rimasta incinta. Ma alla fine l’amore trionfa». Lo racconta Fabiola Previtali, 45 anni, mamma della casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII che verrà inaugurata a Città S.Angelo in provincia di Pescara, in via della Sorgente 26, il 13 maggio alle 11. E l’amore ha trionfato, il figlio di Elisa compie 3 anni nei prossimi giorni. Continua a leggere

Dati completi del Convegno Ecclesiale delle Chiese di Abruzzo e Molise “SOGNATE ANCHE VOI QUESTA CHIESA”

Chiesa e famiglia – Questioni

  • Le famiglie sono veramente viste come una risorsa per la società e per la Chiesa o piuttosto un problema?
  • Nella Chiesa si fa abbastanza per le famiglie?
  • Come coniughiamo la tradizione col mutato contesto? Con Papa Francesco, siamo disposti al “cambiamento” (conversione)? Continua a leggere

Incontro a Campobasso con il gesuita della Civiltà Cattolica, padre Francesco Occhetta

SERVIZIO "LA GIUSTIZIA CAPOVOLTA" A CAMPOBASSO IL LIBRO DI PAD…

"LA GIUSTIZIA CAPOVOLTA" A CAMPOBASSO IL LIBRO DI PADRE OCCHETTA

Pubblicato da TRSP su Venerdì 28 aprile 2017

Giustizia: dal carcere alla giustizia riparativa

Carcere e Tribunale ospitano la presentazione del libro “La giustizia capovolta” di padre Francesco Occhetta SJ

Il 4 maggio 2017 a Campobasso

“La giustizia capovolta. Dal dolore alla riconciliazione” ovvero una giustizia che cambia volto, si capovolge perché “reinserisce”. Continua a leggere

Arcidiocesi Pescara-Penne:“Io dimoro in Te”,appuntamenti in preparazione al Sinodo dei Giovani

Meditazioni e preghiera in preparazione del Sinodo dei giovani

“Io dimoro in Te”. Questo il titolo degli appuntamenti mensili per giovani e adulti organizzati in preparazione al Sinodo dei Giovani. Continua a leggere